Mission & Vision

La Mission dell'Istituto, come luogo di formazione civile e culturale, è quella di promuovere la crescita personale, culturale e sociale degli studenti, di sviluppare la capacità di dare senso alle proprie esperienze, di apprendere autonomamente, di gestire la molteplicità culturale, di costruire una società aperta al futuro ma saldamente ancorata alla propria storia e alle proprie radici, di garantire a tutti il successo scolastico, con particolare attenzione alle varie forme di diversità, di disabilità o di svantaggio.

La scuola ha il dovere di agevolare lo sviluppo delle potenzialità dello studente, di recuperare le situazioni di svantaggio, di favorire la crescita consapevole e la responsabilità.

Le priorità che l'IC Corio si è assegnato nel triennio 2019- 2022 sono: 1)   Innalzare i livelli delle competenze di base 2)  Attenzione agli alunni di fascia medio-alta con potenziamento delle loro abilita'3)   Sviluppare competenze sociali e civili: rispetto delle regole, dell'ambiente, dei diritti,sviluppare senso di comunità, di responsabilità, di disponibilità all'attenzione, all'ascolto e all'impegno. Indirizzare al corretto uso delle tecnologie per la comunicazione e dei social media. 4)  Monitorare gli esiti del percorso di studio successivo.

 

La Vision che l'IC Corio si è assegnata in relazione ai traguardi e alle priorità sono: 1. Aumentare il livello delle competenze di base in italiano e matematica riducendo le differenze tra classi attraverso una progettazione condivisa e mantenere il risultato nel tempo. 2.Miglioramento degli esiti degli alunni di fascia medio-alta in uscita e in particolare per l'esame di licenza. 3. Coinvolgere il 90% degli studenti in lavori di tutoring e peer education, in iniziative di tipo sociale, ambientale e umanitario.  4. Acquisire in modo sistematico gli esiti degli studenti al termine del primo anno dopo il passaggio di grado nei tre ordini di scuola. Monitorare l’inserimento degli studenti negli Istituiti secondari di II g. e nel mondo della formazione professionale.

A supporto delle motivazioni delle scelte il Collegio dei Docenti si è espresso a seguito di un processo di analisi dei dati generali e di autovalutazione interno alla scuola. Con riferimento all’aggiornamento del Rav 2020  risulta prioritario innalzare i livelli delle competenze di base; porre attenzione agli alunni di fascia medio-alta con potenziamento delle loro abilita'; sviluppare competenze sociali e civili: rispetto delle regole, dell'ambiente, dei diritti,sviluppare senso di comunità, di responsabilità, di disponibilità all'attenzione, all'ascolto e all'impegno; indirizzare al corretto uso delle tecnologie per la comunicazione e dei social media.

Per dare completezza ai percorsi educativi si ritiene necessario conoscere i risultati a distanza degli alunni, al termine del primo anno dopo il passaggio di grado nei tre ordini di scuola e monitorare l’inserimento degli studenti negli Istituiti secondari di II grado e nel mondo della formazione professionale.